IL PROGRAMMA LIFE+ LIFE IN SUSTAINABUILDING PARTNERS AGGIORNAMENTO DEL PROGETTO RISULTATI DEL PROGETTO NEWS DOCUMENTI GALLERIA LINKS CONTATTI
LIFE 13 ENV/IT/000535-A3

RISULTATI DEL PROGETTO

Il progetto ha portato a risultati di assoluto rilievo; esso infatti ha permesso di dimostrare una tecnica che consente di realizzare elementi da costruzione di due tipologie diverse (la prima più espansa e la seconda pressata e più compatta) utilizzando scarti di vetro ed altri prodotti derivanti da riciclo.
In particolare i nuovi prodotti:
• Sono composti per circa il 90% da scarti e rifiuti diversi;
• sono ottenuti da un ciclo produttivo che prevede basse temperature di sinterizzazione reattiva così da minimizzarne l’Embodied Energy stimata a valori prossimi a 5 MJ / kg;
• hanno densità apparente tra 0.4 e 1.2 g/cm3;
• hanno conducibilità termica variabile tra 0,16 e 0,21 W/mK, con prestazioni eccellenti di isolamento, specialmente riferite alla tipologia di prodotto espanso;
• hanno una resistenza alla compressione fino a 2,7 MPa e pertanto possono essere utilizzati in applicazioni strutturali con carichi leggeri o per realizzare strutture autoportanti;
• sono elementi isolanti che non contengono fibre e non disperdono polveri, quindi risultano più bio compatibili per la salute umana rispetto ai prodotti a base fibrosa;
• sono completamente riciclabili a fine vita attraverso un semplice trattamento di macinazione, reintroducendoli all’interno del medesimo ciclo produttivo;
• portano ad una significativa riduzione di rifiuti solidi perché qualsiasi eventuale scarto che si genera durante la produzione può essere riutilizzato;
• portano inoltre ad una significativa riduzione di consumo di energia (fino al 30%) dovuta al sensibile abbassamento della temperatura di sinterizzazione;
• potranno essere colorati sia in massa, per quanto riguarda i prodotti espansi, che superficialmente, riferendosi ai prodotti pressati.